Anche se la madrelingua di Smin si alza come una molla nel corpo.

Il poeta è nato fuori dalla mappa. Nel 1917, prima che la Dichiarazione di Indipendenza fosse ancora emessa, Yundongju nacque a Myondong, fuori dalla guida di Daehan. Myeongdong ( , est est) illumina l’est (明, est est) significa che la famiglia Yundongju ha partecipato a Gando attraverso il fiume Jikang ed è un villaggio giapponese. Ho imparato la teologia alla scuola di Myeongdong, e ho letto la Bibbia nella chiesa di Myeongdong. Nacque fuori dalla mappa, crebbe assorbendo le idee fuori dalla mappa.

Nessuno dei suoi contemporanei viveva in una mappa. Dopo aver ceduto la sovranità del paese all’impero giapponese, non c’era posto in cui vivevano prima, quindi la sua città natale era strana. Non potevo parlare a casa mia, né cantare il mio nome nella mia città natale. Il cavallo giapponese era la lingua nazionale, la storia giapponese era il maestro di stato e la mappa precedentemente conosciuta di Daehan era solo la stessa forma della terra, ma era praticamente una mappa giapponese.

In particolare, gli anni 30, quando l’impero giapponese era un adolescente, erano duri anni in cui l’impero giapponese stava facendo la guerra alla Cina e dichiarando guerra agli Stati Uniti, e il Giappone ha afflitto le persone più di prima. Come “Gesù Cristo, l’uomo che aveva sofferto”, così anche il solstizio d’inverno.

Era doloroso e triste. Per se stesso, ma anche per tutti coloro che soffrono e soffrono, il Signore, come Gesù, annuncia la sua benedizione. Beati i tristi/Beati i tristi/Beati i tristi/Beati i tristi/Beati i tristi/Beati i tristi/Beati i tristi/Beati i tristi/Beati i tristi/Beati i tristi/Beati i tristi/Essi saremo per sempre tristi.

È triste che l’impero 일문공 giapponese porti riso sudato dai contadini che è stato preso lungo la ferrovia. È triste pensare alle persone uccise dall’esercito giapponese che ingoiò Manciuria e invase la Cina continentale. Triste è la sofferenza delle donne che sono diventate schiave sessuali dei soldati. È triste la situazione dei lavoratori punitivi che hanno messo le loro navi nelle miniere di carbone e hanno scavato il carbone. Le classi dei giovani studenti, che hanno dovuto farsi schiaffeggiare da un insegnante, sono tristi. Devo cancellare il mio nome originale e scrivere e chiamare il mio nome con pronuncia indesiderata, sono triste. È triste rinnegare me, immagine di Dio, e impegnarsi a diventare un nuovo imperatore del regno ogni mattina. È triste che non possiamo annunciare una poesia con le nostre parole, anche se la lingua nativa di Smin sorge sul corpo.

Dongju era triste nei giorni in cui Dongju viveva. Se non si sottomette all’impero, era triste. Non volevo arrendermi, ma ero costretto ad arrendermi, ed ero triste. L’adolescente del solstizio d’inverno era triste e doveva essere triste. Se l’impero giapponese era per sempre, era una benedizione essere afflitti per sempre. Dongju è disposto a piangere. Purtroppo Dongju si trasferì in Giappone per non essere arruolato come soldato giapponese e studiò letteratura inglese presso l’Università Toshi Sha. Tornati a casa in vacanza dopo l’anno scolastico, viene rinchiuso nel carcere di Fukuoka per essere arrestato dal detective giapponese per aver formato l’alleanza studentesca nazionalista Chosun, mentre il compagno di prigione diventa vittima di bioesperimento. L’anno di liberazione dopo un’iniezione sconosciuta, Donju morì il 16 febbraio 1945. Dongju, che era stato triste per sempre sotto il dominio giapponese, è un uomo benedetto.

Se non sei triste come Dongju, perché vivi nella mappa. Questo è probabilmente il motivo per cui ti sei arreso a un impero, se ti senti a tuo agio nella mappa. C’è una terra da andare oltre la mappa. avere la propria patria Se non siete tristi nella mappa, rattristiamoci di nuovo.

답글 남기기

이메일 주소를 발행하지 않을 것입니다. 필수 항목은 *(으)로 표시합니다